08 agosto 2007

Nel mezzo del cammin...


A 37 anni mi ritrovo con una strana sindrome. Sono piu' o meno a meta' della mia vita quindi non so dire se si tratta di precocita' o, come e' piu' probabile, di estremo ritardo, ma sono in piena fase dei perche'. Come i bambini!

Non posso fare a meno di chiedermi il perche' di tante cose, quesiti che rimangono senza risposta o per i quali la risposta e' talmente ovvia che non vale la pena di pensarla.

E da qui iniziero' a riscrivere su questo blog, abbandonato per un po' di tempo ma mai dimenticato.


Grazie. A chi ha avuto la pazienza di venirmi a trovare in questo periodo di silenzio. Prometto che mi impegnero' a fondo per non rimanere a lungo lontana da queste pagine.


Al prossimo post-perche'

2 commenti:

Giacomo ha detto...

Perché??
Penso che non dovremmo mai smettere di chiedercelo.

Ciao!

Michi ha detto...

i perche' cominciano al mattino presto: perche' suona la sveglia?!!?!
A proposito:
BENTORNATA!