01 luglio 2009

La zanzara subdola

All'inizio era la zanzara comune, l'incubo delle notti estive. La zanzara comune è leale, appena spegni la luce lancia la sua monoconsonantica dichiarazione di guerra: zzzzzzzzzzzz zzzzz zzzzzzzzz. A quel punto hai la possibilità di difenderti con ogni mezzo: zampironi, piastrine, ciabatte oppure avvoltolandoti come una crisalide nel lenzuolo (mi pare che il paragone renda, tranne per il fatto che al mattino quello che esce dal bozzolo non ha certo l'aspetto di una farfalla…)

Poi è arrivata la zanzara tigre, silenzioso vampiro diurno. La zanzara tigre non fa rumore, non la senti pungere, ma ti rimane infilata nella pelle a lungo e data la sua scarsa agilità permette di vendicarti immediatamente spiaccicandola con un bel colpo a mano aperta.

Questa mattina ho scoperto un nuovo genere di zanzara (mi daranno il nobel per questo?). Si tratta della zanzara subdola. Colpisce di prima mattina, silenziosamente. Mentre sei lì che lotti tra il sonno e la veglia senti un leggero bruciore sulla scapola, proprio nel punto più difficile da raggiungere da sveglia, figuriamoci da addormentata! L'istinto ti fa allungare il braccio nel tentativo di alleviare il prurito (non hai ancora realizzato che si tratta di una puntura della zanzara subdola). Con un braccio solo non ci arrivi perciò tenti di aiutarti con l'altro, con movenze degne di un contorsionista, rischiando di annodarti definitivamente. Il prurito intanto è cresciuto, ed è cresciuto pure un bel bozzo. A questo punto sei sveglia, hai capito di essere stata punta da una zanzara, accendi la luce in preda alla rabbia, cerchi la zanzara con l'unico scopo di ucciderla con le tue mani. Ma la zanzara non si vede. Ti alzi dal letto, scandagli ogni centimetro di parete. Niente, la zanzara non c'è.

Rassegnata ti rimetti a letto, ti dai un'ultima grattatina, sistemi il cuscino sotto la testa, ti stai per addormentare e… ZAC! La zanzara subdola ha colpito ancora.

4 commenti:

calendula ha detto...

io lo so bene che le zanzare fanno parte della piramide dell'limentazione e sono idispensabili per un sacco di animali.... però che palle...la zanzara subdola esiste dall'inizio dei tempi... anche i dinosauri si lamentavano spesso di lei...

cinciamogia ha detto...

Ma le zanzare tigre qui sono diverse...sono velocissime, quasi impossibili da prendere, e se si vedono inseguite si nascondono sulle cose nere così si mimetizzano.
Anche io eviterei di spiccicarle, ma finchè non riesco a procurarmi un pipistrello o un balestruccio domestico non so cos'altro fare.

Pimpirulin ha detto...

Calendula, ti assicuro che l'anno scorso questa fetente non c'era. Mio padre ha sentito in tv un entomologo che parlava di una nuova specie di mini-vampiro. Non ho trovato altre informazioni ma credo sia quella che mi sta dissanguando (anche in questo momento).
Cinciamogia, non so se dipende da me,ma mi restano infilzate a lungo... Di pippistrelli nìce ne sono parecchi, ma a quanto pare le zanzare sonno di più. Un balestruccio...forse un po' impegnativo!

giardigno65 ha detto...

e il raid non può nulla contro questa zanzara !