11 aprile 2012

L'appartamento di fianco

Quando si è liberato l'appartamento di fianco al mio, prima abitato da una giovane coppia, ho pregato il Signore prchè mi mandasse un uomo solo.
Dopo qualche settimana, sono uscita in giardino, di mattina presto, e ho visto un uomo solo che, a torso nudo, si stiracchiava.
Dalle fattezze dell'uomo ho capito che Dio non legge nel pensiero.

2 commenti:

.come.fossi.acqua. ha detto...

... o magari ha interpretato male quel "solo".
nel senso che magari tu l'hai interpretato come "temporaneamente solo" e lui come "destinato a rimanere solo" ;-)

cinciamogia ha detto...

Si dice, non chiedere perchè potresti essere esaudito...Dio evidentemente ha un sacco di senso dell'umorismo.