31 gennaio 2013

La competizione

Non mi importa niente di primeggiare, di arrivare prima degli altri, di vincere il premio in palio. Troppa fatica ora, prima troppa mancanza di autostima.
Non mi interessa nello sport (spor...che???), nel lavoro, soprattutto con gli uomini.
Se c'è da lottare, da dare spallate io ne faccio volentieri a meno, lo trovo poco elegante.
Se arriva una che vuole prenderselo, si faccia pure avanti. Se lui va con lei vuol dire che io non ero abbastanza importante, che non ho perso niente.

5 commenti:

Elenucci ha detto...

condivido ogni singola parola

L' Uomo Con La Valigia ha detto...

The advantage of being number two: life is often more creative, less hectic and more sincere.

Pimpi Rulin ha detto...

Francesco, sono d'accordo, ma un conto è decidere di essere il numero due, un altro è dovere litigarsi l'osso :-)

L' Uomo Con La Valigia ha detto...

Pimpi sono d'accordo anche io con te, solo che non entravo nel dettaglio, restavo in senso più ampio della non competizione :)

Anonimo ha detto...

se una donna mi porta via l'uomo allora può tenereselo, a quel punto non interessa più a me...
che ci guadagno a stare con uno che di suo ci mette solo la pigrizia?