11 luglio 2006

Non ho l'eta'...

E' da un po' che se ne parla. All'inizio sembrava un nuovo passatempo per ricche signore annoiate o per stelline decadute che vogliono far di nuovo parlare di se'. Insomma, un argomento frivolo da giornaletto scandalistico o da riempitivo per il telegiornale estivo.
Poi sono cominciati i racconti degli amici. E la cosa e' diventata tremendamente reale.
Sto parlando delle relazioni tra maschi ventenni e signore mature dai 35 in su.
All'inizio non riuscivo a capire,anzi mi scandalizzavo proprio! Ma poi ho capito: avevo solo sbagliato prospettiva!
Nella mia ingenua ignoranza mi immaginavo smaliziate mantidi religiose a caccia di cuccioli d'uomo, spudoratamente seduttive, felinamente ammaliatrici, demoniache, pronte ad artigliare la preda... Forse ho un po' esagerato! Ritornando con i piedi per terra: secondo la mia visione l'opera seduttiva partiva dalle donne. Questo mi infondeva un senso di tristezza infinita.
Mai, mi sarei immaginata il contrario! Non si e' mai visto!
E, invece ho dovuto ricredermi...
E' sucesso proprio a me!
Ho lavorato al seggio durante lo scorso referendum. Uno degli scrutatori, un aitante ventiduenne con un forte interesse per le grazie femminili, ha iniziato a farmi una corte serrata fino a diventare un bel po' imbarazzante. Diretto, senza pudore, non mi ha mollato per un attimo. All'inizio l'ho trovato divertente, ma poi mi e' scattato anche un certo moto d'orgoglio!
Qualsiasi fortezza ben difesa crollerebbe sotto i colpi della lusinga. Qualsiasi dama di ghiaccio si scioglierebbe al caldo alito dell'adulazione.
Sia chiaro, non ho mai pensato che il cucciolo si sia innamorato follemente di me. Non mi sono rincitrullita a tal punto!
Non vedo nemmeno un futuro con una persona cosi' lontana da me (figuriamoci! e' ancora uno studente). Mi risulta ancora difficile pensare alle unioni di questo tipo come a qualcosa di duraturo (e i fatti mi stanno dando ragione).
Ma, perche' non prendersi la rivincita?!?
Fino a pochi anni fa una donna sui 30 anni era gia' considerata sul viale del tramonto, a 40 una donna finita (un mio amico molto carinamente me lo ripete ancora oggi), e cosi' via.
Gli uomini attempati (loro si autodefinirebbero "affascinanti quara/cinqua/sessa'ntenni") non guardano le loro coetanee se non in qualche fortuita, miracolosa occasione provocando fenomeni di depressione acuta, alcolismo latente, lifting esasperato.
Vendetta tremenda vendetta!
Adesso, senza fare tanta fatica (non serve essere palestrate, con le tette dure come il marmo, con un culo alto e sodo), possiamo toglierci la soddisfazione di avere nel nostro letto muscoli guizzanti, pelle liscia e perche' no, degli amanti instancabili.

1 commento:

Elisella ha detto...

Ragazza mia... dacci sotto!!!!!
E via di punti.... azz.. ci siamo scordate i minorenni nel punteggio..... a quanto li facciamo????