10 novembre 2008

Casa dolce casa

Sono tornata a casa ormai da una settimana.
Il mio appartamentino mi ha riservato una fredda accoglienza. Nel vero senso della parola!
Mi si è rotta subito la caldaia e sono rimasta 2 giorni senza acqua calda.
Il rubinetto esterno, quello che uso per annaffiare il giardino, perde.
Il cavo dell'antenna della tv è andato e mi fa vedere solo alcuni canali e per di più male.
La mia macchina si è offesa e si rifiuta di accendere le frecce.
Il gatto e la puzzola hanno problemi di convivenza.
Casa dolce casa.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa sarebbe un'ottima prova del nove per un fidanzato ideale.
Se in meno di 48 ore:
1)ripara la caldaia;
2)cambia il rubinetto;
3)sostituisce il cavo dell'antenna in modo da non farti perdere la tua serie tv preferita;
4)si prende cura dell'impianto elettrico della tua 2CV ;
5)da buon etologo risolve infine il conflitti tra le specie.
Allora può rimanere, se no... fuori.
Ma alle fiabe non crediamo più, vero? Tantomeno ai miracoli.
Giacomo

Pimpirulin ha detto...

Ha, ha, ha!
Hai proprio ragione: sarebbe un miracolo, ma non ci crediamo e per il momento rimango zitella.
Per fortuna esistono
1-2) gli idraulici (un po' cari per la verità)
3) gli antennisti (chiamati dopo i miei inutili tentativi di sistemare la presa smontandola e aggiustando il filo, cambiare la spina del cavo esterno, dare 2 o 3 pugni al televisore)
4) gli elettrauto amici del papà che non ti fanno pagare nulla per il controllo
5) il tempo.

Anonimo ha detto...

Ed io sono contenta che sei tornata!!!!! AMICAAAAAA!!!!! Senti Pimpirulin, ma le foto su my space... le tengo???? Hehehehehehehehehehe