24 febbraio 2010

Auto nuova, paga da bere!

E' arrivato il momento. Dopo anni di tentennamenti e di stoiche sfide al blocco del traffico e al gelo invernale mi sono finalmente decisa a mandare in pensione la mia vecchia, amata, indimenticabile 2CV Charleston. La settimana scorsa sono andata in una concessionaria, ho chiesto un'auto a metano, mi hanno mostrato una dignitosa C3 e ho firmato il contratto.
Appena ho diffuso la notizia, tutti si sono affrettati a chiedermi di pagare da bere per "bagnare la macchina".
Facendo un calcolo a spanne mi sa che gli ECO-incentivi si trasformeranno presto in ENO-incentivi.

2 commenti:

cinciamogia ha detto...

Bella la C3! La 2CV Charleston però ha un fascino innegabile, anche se è euro-15 perciò si può circolare solo due ore al mese.
Brava, buon acquisto!

Pimpirulin ha detto...

Euro-15!!!??? Macché, quella è ancora in lire!
E' vero, il blocco del traffico è un vero casino però posso sempre girare avanti e indietro sulle tangenziali. Un controsenso
Dove abito io sono passibile di multa se faccio 300 metri da casa mi alla statale, poi però posso rimanere in coda mezz'ora al semaforo che sta proprio in mezzo al paese...