02 settembre 2010

Evoluzione darwiniana in 10 gradi centigradi.

Brusco abbassamento delle temperature.
Sono immediatamente passata dallo stadio unicellulare dell'ameba all'homo sapiens.

9 commenti:

Gio ha detto...

Tornata dalle vacanze?

Pimpirulin ha detto...

Mai stata in vacanza, quest'anno.
Il caldo mi annienta, appena si abbassano le temperature ricomincio a vivere.

Gio ha detto...

Scusa, per un attimo ho pensato alle milioni di amebe stese al sole!
Cmq. ieri qui c'erano 5 gradi di minima.
Ho freddo e paura :'-(

;-)

sonia ha detto...

e infatti in motorino la giacca ci vuole già, mentre chi va a piedi gira ancora in canotta...
diversità di percezione?

Pimpirulin ha detto...

Gio, se mi fossi stesa al sole sarei passata allo stato gassoso..
Sonia, l'aria è frescolina ma il sole scalda ancora. Per me è il clima ideale.
Per la cronaca oggi mi sono fatta 150 gradini per salire sulla Torre del Soccorso del castello di Este. Qualche giorno fa sarebbe stato impensabile!

Gio ha detto...

Da solido a gas ...
Come dire ...
Sublime Pimpirulin ;-)

(sto cercando di smettere con questo umorismo terrificante ...)

Pimpirulin ha detto...

No, ti prego, non smettere: "sublime" non me lo aveva ancora detto nessuno!

mercantedivento ha detto...

effettivamente l'aria fresca rigenera anche me, infatti mi rilasso di più a fare una vacanza in montagna che al mare

Pimpirulin ha detto...

Mercante, a me il mare, con il caldo, mi fa uno strano effetto: divento cattiva come la peste!