18 febbraio 2011

Povietà

Questa notte sono stata svegliata malamente dai miei vicini che, ubriachi fradici, urlavano e sbattevano e urlavano.
Mentre tentavo di addormentarmi mi si è insinuata nella mente la canzone di Povia e mi sono ricordata che il tipo che stava con me per la mia indiscussa femminilità ERA gay e adesso sta con lei.
Più che al miracolo griderei all'indecisione.

3 commenti:

dokhi ha detto...

!!!!!!!!!!

Pimpirulin ha detto...

dokhi...tu sai...

monachella ha detto...

perchè non voleva tradire suo padre!