10 gennaio 2011

Sono stata fortunata

Alle medie ho avuto un'isegnante di italiano che arrivava sempre un mese dopo l'inizio della scuola. Il marito era medico e per alcuni mesi lavorava in Africa, lei andava con lui. Al suo ritorno ci faceva vedere le diapositive raccontandoci di questo mondo così lontano e a noi così sconosciuto.
Ho avuto un'insegnante di matemetica e scienze che nel 1982 ci ha fatto un paio di lezioni di educazione sessuale. Lezioni subito interrotte a causa dello svenimento di una compagna e del conseguente intervento dei genitori. Le ricordo ancora come se fosse oggi.
Alle superiori ho avuto un'insegnante di religione che ci ha spiegato cosa succede durante un aborto, facendoci vedere un'ecografia "girata" durante uno di questi interventi e che ci ha portati nello studio del marito patologo per mostrarci dei feti in formaldeide. Abbiamo potuto capire come si sviluppa in feto nelle fasi della gravidanza. Naturalmente la sua carriera è stata subito stroncata.
Nel 1988-89 ho frequentato l'ora alternativa alla religione (unica in tutta la scuola), il corso era sui Diritti Umani.
Sono stata fortunata, senza di loro sarei una persona peggiore.

3 commenti:

Arcureo ha detto...

Coraggio, puoi sempre peggiorare ascoltando quello che ha da dire Benny Semicroma, a riguardo... ;-)

Pimpirulin ha detto...

Arcureo, questo post l'ho scritto dopo aver letto il tuo. ;o)

Arcureo ha detto...

...sono commuovuto, minchia! ^__^