20 gennaio 2011

Vita vegetariana: una piacevole sorpresa

Ieri sera sono andata a cena con i colleghi di lavoro.
Dopo una serie infinita di cene di pesce hanno scelto una pizzeria in modo che potessi partecipare anche io.
In questa pizzeria servono il "Giro pizza": portano varie pizze tagliate a spicchi, seguendo la fantasia del pizzaiolo, finchè la tavolata non dice basta.
Prima di iniziare il giro la cameriera chiede se ci sono esigenze particolari, allergie, cibi che non piacciono.
Naturalmente ho specificato che sono vegetariana.
Mi aspettavo di saltare qualche portata e magari di mangiare più spicchi della stessa pizza.
Le prime due non avevano carne, ed erano veramente buone.
Arriva la terza, la cameriera descrive gli ingredienti tra i quali c'è la pancetta e mi indica la fetta appoggiata su una paletta: era la mia! Con tutti gli altri ingredienti, ma senza la pancetta!
E così anche per le seguenti.
Mi sono quasi commossa.
Alla fine della cena ho ringraziato il proprietario e il pizzaiolo che si sono stupiti di tatno entusiasmo. Per loro questo genere di attenzioni non è niente di straodinario, ma è la norma.

4 commenti:

Sergio ha detto...

penso che questa pizzeria meriterebbe segnalata nel post con nome e cognome

Pimpirulin ha detto...

era quello che volevo fare, ma non lo so...
lo metto appena lo recupero

cinciamogia ha detto...

Sono d'accordo, meritano la segnalazione!

Pimpirulin ha detto...

Appena torno al lavoro chiedo alla collega.