23 settembre 2012

Siamo un popolo di santi, poeti e navigatori

Alla prossima devi girare a destra. Dovevi svoltare prima! La prossima uscita, è la prossima uscita. Se prendevi l'altra strada arrivavamo prima. Ti avevo detto che questa era la strada più trafficata. Se invece di dare retta al navigatore ascoltavi me. Ti dico io che strada prendere, l'ho fatta 5 anni fa. Non capisco perché hai voluto a tutti i costi fare questa strada, quella che ti avevo indicato era meglio. Non arriveremo mai, se invece di girare a sinistra andavi dritto... Etc. etc.

2 commenti:

L' Uomo Con La Valigia ha detto...

Io viaggio da solo.

Pimpi Rulin ha detto...

Tu avrai il navigatore quello vero.